Rispetto dell’ambiente


‘A posto’ vuol dire anche rispetto per l’ambiente. Infatti, i materiali esausti derivanti dalle lavorazioni sono raccolti e smaltiti in rigorosa osservanza della normativa vigente*.
*D.lgs. 5 febbraio 1997, n.22 e seguenti